Spettroscopia infrarossa e analisi multivariata dei dati multidimensionali

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale e Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Valentina Mussi
Sede di attività Tor Vergata
La spettroscopia IR studia le risonanze molecolari corrispondenti alle transizioni tra stati quantizzati roto-vibrazionali causate dall’assorbimento di radiazione proveniente da una sorgente infrarossa a banda larga. Consente di identificare nei campioni la presenza di gruppi funzionali caratteristici, ed è impiegata in molti campi diversi, dallo screening farmaceutico al settore della conservazione e del restauro dei beni culturali.… Read the rest

Spettroscopia di fotoemissione

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale e Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Rosanna Larciprete
Sede di attività Tor Vergata
Il tirocinio sarà basato sull’analisi dati acquisiti durante un esperimento di fotoemissione con luce di sincrotrone. Dopo un’introduzione alla spettroscopia di fotoemissione ed al particolare esperimento di fisica delle superfici a cui i dati si riferiscono, lo studente acquisterà familiarità con le procedure di analisi dati che consentono di derivare informazioni fisiche e chimiche sul sistema oggetto di studio.… Read the rest

Studio compilativo della risposta fuori dal equilibrio in sistemi fortemente correlati

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale e  Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da José Lorenzana
Sede di attività Sapienza
La spettroscopia risolta in tempo di sistemi fortemente correlati ha fatti grandi progressi negli ultimi anni che hanno permesso una migliore caratterizzazione della risposta fuori del equilibrio. Tuttavia rimangono vari problemi aperti che richiedono un lavoro di rassegna dei risultati esperimentali, raccogliendo risultati di gruppi diversi sotto una visione unificata.… Read the rest

Studio delle proprietà termiche e delle transizioni di fase di materia soffice e biologica attraverso calorimetria a scansione differenziale

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Roberta Angelini
Sede di attività Sapienza
Le proprietà termiche di differenti materiali soffici e biologici verranno esaminate attraverso la calorimetria a scansione differenziale. Saranno analizzate caratteristiche come: presenza di transizioni di fase (gel, vetro …), entalpia coinvolta, temperature di transizione, presenza di isteresi, al variare di parametri come la concentrazione, il pH, la velocità di riscaldamento e raffreddamento ed eventuali parametri specifici del sistema sotto esame.… Read the rest

Studio numerico di miscele di proteine

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Nicoletta Gnan e Emanuela Zaccarelli
Sede di attività Sapienza
Le particelle patchy sono dette tali in quanto l’interazione tra di esse è anisotropa e ciò è dovuto alla presenza sulla loro superficie di siti attrattivi (patches) attraverso i quali le particelle si legano [1]. Per la loro grande versatilita’ le particelle patchy rappresentano un potente arsenale per descrivere la natura che ci circonda alle scale nanometriche e micrometriche come nel caso dei sistemi colloidali [2-4], le argille [5], ma anche per descrivere l’autoassemblamento del DNA, le proteine [6-8],etc…

Queste ultime possono essere considerate come particelle patchy in quanto l’esposizione al solvente degli aminoacidi crea delle regioni idrofobiche (le patches) sulla superficie della proteina e conseguentemente un’anisotropia nell’interazione tra di esse.… Read the rest

Transizione vetrosa in sistemi repulsivi colloidali

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Emanuela Zaccarelli
Sede di attività Sapienza
I sistemi con interazione repulsiva a gradino (square shoulder) si sono recentemente rivelati di grande interesse in quanto possono autorganizzarsi in fasi del tutto inaspettate come quasicristalli [1], formazioni (stringhe o cristalli di aggregati) simile a quell che si trovano nei superconduttori[2], fasi solide disordinate multiple (vetri)[3-5].… Read the rest

Spettroscopia infrarossa di liquidi ionici

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale in Fisica.
Proposta da Annalisa Paolone
Sede di attività Sapienza
I liquidi ionici sono composti ionici con basso punto di fusione, tipicamente T < 100°C. Per le loro proprietà, quali alta conducibilità ionica, stabilità termica e persistenza della fase liquida in un ampio intervallo di temperatura, attraggono grande interesse in diversi campi applicativi tra cui l’accumulo di energia in dispositivi come batterie e supercapacitori.… Read the rest

Materiali nanofasici per l’immagazzinamento di idrogeno

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Annalisa Paolone
Sede di attività Sapienza
Il metodo più promettente per l’immagazzinamento di idrogeno consiste nell’accumularlo all’interno di materiali solidi. Tuttavia la realizzazione di serbatoi a stato solido che siano compatibili con le attuali richieste applicative necessita ancora di un grande lavoro di ricerca di base. I materiali più promettenti sono idruri metallici e idruri complessi, ma le loro capacità cinetiche e di accumulo possono essere fortemente migliorate tramite manipolazione artificiale come la nano strutturazione e l’utilizzo di catalizzatori nanofasici.… Read the rest

Liquidi ionici per l’accumulo di energia

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Oriele Palumbo
Sede di attività Sapienza
I liquidi ionici sono composti ionici con basso punto di fusione, tipicamente T < 100°C. Per le loro proprietà, quali alta conducibilità ionica, bassa pressione di vapore, grande stabilità termica e elettrochimica, persistenza della fase liquida in un ampio intervallo di temperatura, attraggono grande interesse in diversi campi applicativi tra cui l’accumulo di energia in dispositivi come batterie e supercapacitori.… Read the rest

Diffusione molecolare NMR per lo studio di microstrutture tissutali

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Silvia Capuani
Sede di attività Sapienza
Le tecniche NMR di diffusione molecolare, consentono di ottenere informazioni microstrutturali, sia in vivo che in vitro, indipendentemente dalla risoluzione determinata dall’apparato sperimentale. Questo è dovuto al fatto che la risoluzione intrinseca delle indagini NMR in diffusione sono legate alla lunghezza intrinseca di diffusione Ld mediante la quale il tessuto, o il materiale viene sondato.… Read the rest

Applicazioni delle rete complesse

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Antonio Scala
Sede di attività Sapienza
Il campo delle reti complesse nasce dall’incontro della meccanica statistica con la teoria dei grafi. Ultimamente ci si è accorti che le reti complesse permettono un approccio a problemi reali per i quali fino ad ora mancavano strumenti adeguati, come la propagazione delle epidemie o le crisi finanziarie.… Read the rest

Analisi di esprimenti di ottica ultraveloce mediante tecniche numeriche avanzate

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da José Lorenzana
Sede di attività Sapienza
Negli ultimi anni sperimenti di ottica ultraveloce hanno permesso di studiare la fisica fuori dal equilibrio di sistemi elettronici come gli superconduttori di alta temperatura critica[1,2] o materiali con transizioni metallo isolanti[3]. Durante il tirocinio si userà una tecnica di algebra lineare nota come Singular Value Decomposition per analizzare dati reali prodotti dal gruppo di Fabrizio Carbone al EPFL (Losanna) con cui abbiamo una collaborazione.… Read the rest

European Spallation Source – Workshop Via Taurini Rome Oct. 7 2015

Workshop
Strumentazione per la Scienza con i Neutroni presso la European Spallation Source:
Il Ruolo del CNR e il Contributo dell’Industria Italiana
Locandina
ProgrammaRead the rest

Parametric description of the quantum measurement process – EPL Featured Article 2015

Paola Verrucchi and co-authors have had their article
Parametric description of the quantum measurement process
EPL (Europhysics Letters), Volume 111, Number 4
published as a featured article.… Read the rest

Bando di selezione n° ISC-005-2015-RMSAP

É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 (Uno) Assegno Professionalizzante” per lo svolgimento di attività di ricerca inerenti l’Area Scientifica “Scienze Fisiche” da svolgersi presso l’Istituto dei Sistemi Complessi del CNR – U.O.S. Sapienza – nell’ambito del programma di ricerca del progetto ERC-POC-2014 VANGUARD “Versatile Optomechanical Graphene Device For Bio-Tissue Engineering” per la seguente tematica: “Sviluppo di un dispositivo optomeccanico riconfigurabile”, sotto la responsabilità scientifica del Prof.… Read the rest

SIF – Italian Physics Society – 101° congress

SIF Società Italiana di Fisica 101° Congresso Nazionale
Rome September 21th-25th 2015
Dipartimento di Fisica, Università “La Sapienza”… Read the rest

Creativity and innovation dynamics

Krayon
Unfolding the dynamics of creativity, novelties and innovation

Kreyon Day Sunday September 13th Palazzo delle Esposizioni (Via Milano 13, Rome)
Kreyon Workshop Monday September 14th Physics Department, University of Rome La Sapienza… Read the rest

Review paper on epidemic processes in complex networks published in Reviews of Modern Physics

Claudio Castellano together with Romualdo Pastor-Satorras, Piet Van Mieghem, and Alessandro Vespignani have published a review of studies on contagion-like processes in Reviews of Modern Physics.
Epidemic processes in complex networks Rev. Mod. Phys. 87, 925 – Published 31 August 2015… Read the rest