Physical realization of the Glauber quantum oscillator

More than 30 years ago, Glauber theorized the existence of quantum systems to explain the link between the reversible microscopic and irreversible macroscopic scale. The formulation of such model is based on the so-called “rigged Hilbert space” and include irreversibility as a fundamental principle through the introduction of an inverted harmonic oscillator describing quantum amplifier.
The standard quantum mechanics does not forbid time-travel.… Read the rest

Self-Sustained Density Oscillations of Swimming Bacteria Confined in Microchambers

Luca Angelani’s paper on Self-Sustained Density Oscillations of Swimming Bacteria Confined in Microchambers reporting the emergence of spontaneous density oscillations of bacteria confined in microchambers connected by thin channels, has been selected for the Cover of Physical Review Letters.

M. Paoluzzi, R. Di Leonardo, and L. Angelani (Phys. Rev. Lett. 115, 188303, 2015)

Read the rest

Advisory Council Election Results

The members for the Institutes new Advisory Council have been elected.  The members are:

  • Roberta Angelini
  • Fabio Cecconi
  • Francesca Colaiori
  • Francesco Grazzi
  • Rosanna Larciprete
  • Stefano Lepri
  • Bruno Tiribilli
  • Giuseppe Faraglia
  • Luca Pitolli

verbale elezioniRead the rest

Bando di selezione n° ISC-007-2015-RMSAP

É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n° 1 (uno) “Assegno professionalizzante” per lo svolgimento di attività di ricerca sulla seguente tematica : “Analisi di dati di commercio internazionale con la finalità della caratterizzazione dei Fatti Stilizzati della dinamica della complessità dei prodotti e della modellizzazione economica delle variabili sottostanti a questa dinamica”, sotto la responsabilità del Prof.… Read the rest

Special mention from Italian Physical Society to Maria Chiara Braidotti

Maria Chiara Braidotti received a special mention for her presentation
Nonlinear Gamow vectors in nonlocal optical propagation
delivered in the Physics of Matter session of the 2015 edition the Italian Physical Society’s (Società Italiana di Fisica) National Congress.… Read the rest

2nd International Workshop on Brillouin Scattering

University of Rome “La Sapienza” – Physics Department Feb. 3rd – 5th 2016
The general subjects to be discussed during the three days are:

  • THz excitations in disordered condensed matter and in biological and magnetic systems
  • Neutron and photon inelastic scattering at low Q
  • Simulation and Modelling
  • Instrumentation
  • Perspectives in Brillouin scattering

Please visit http://brillouin2016.iom.cnr.it for info and registration.… Read the rest

Presentazione @Sapienza – 1 Dicembre 2015

Martedì 1 Dicembre ore 14:00
Università di Roma La Sapienza – Dipartimento di Fisica
Aula Amaldi – Edificio Marconi 1° piano
ISC presentation booklet Nov 2015 (pdf)

14:00-14:15 Claudio Conti, introduzione

14:15-15:45 Presentazioni

Silvia Capuani: Misura del grado di disordine e della complessità strutturale con metodi NMR di diffusione anomala.

Claudio Castellano: Processi epidemici su reti complesse

Valentina Mussi: Spettroscopia e mappatura raman per la bioanalitica e la diagnostica

Massimo Materassi: Formalismo metriplettico e algebrizzazione di sistemi non-Hamiltoniani

Silvia Gentilini: Fotonica nei sistemi complessi

Matthieu Cristelli: La complessità oltre le scienze naturali: network, finanza, economia.Read the rest

Aging di biopolimeri: esperimenti e teoria

Tesi di Laurea magistrale e Dottorato in Fisica.
Proposta da Mauro Missori
Sede di attività Sapienza e Artov
Studio mediante spettroscopia ultravioletto-visibile-infrarossa e al THz delle proprietà ottiche e strutturali di sistemi non omogenei formati da fibre biologiche e di interesse biomedico. In particolare, il lavoro vertera’ sui fenomeni di degradazione di questi materiali causati da aging. L’interpretazione dei risultati sperimentali sara’ ottenuta tramite calcoli ab-initio della materia condensata (teoria del funzionale densita’).… Read the rest

Arresto dinamico in “smart” microgel: studio tramite scattering della luce, dei raggi X e dei neutroni

Tesi di Dottorato in Fisica.
Proposta da Roberta Angelini e Barbara Ruzicka
Sede di attività Sapienza
Il comportamento non convenzionale della materia soffice è spesso sorprendente e rimane tuttora una sfida fondamentale comprenderne e controllarne il complesso comportamento. Tra i vari sistemi che vi appartengono, i colloidi, sono sistemi modello per studiare su scala nanoscopica e microscopica i fenomeni tipici di sistemi atomici e molecolari.… Read the rest

Controllare sperimentalmente il potenziale di interazione in sistemi colloidali: il caso colloide-polimero

Tesi rivolta agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Roberta Angelini e Barbara Ruzicka
Sede di attività Sapienza
La comprensione dell’arresto dinamico è un argomento di grande interesse per le sue implicazioni teoriche e tecnologiche. I sistemi colloidali hanno dimostrato di essere degli ottimi candidati per lo studio di tale fenomeno mostrando una maggiore flessibilità rispetto ai sistemi atomici e molecolari.… Read the rest

Meccanismi di arresto dinamico in sistemi colloidali

Tesi di Dottorato in Fisica.
Proposta da Roberta Angelini e Barbara Ruzicka
Sede di attività Sapienza

Lo studio dell’arresto dinamico è stato e continua ad essere un argomento di studio di notevole interesse nella fisica della materia condensata e della materia soffice. Accanto ai liquidi atomici e molecolari comunemente studiati, in cui l’arresto dinamico porta alla ben nota transizione vetrosa, nei sistemi colloidali la transizione verso stati arrestati può avvenire con diversi meccanismi di arresto e condurre a differenti stati come gel, gel di equilibrio, vetri attrattivi e vetri repulsivi.… Read the rest

Studio del diagramma di fase di colloidi soffici attraverso diffusione della luce e calorimetria

Tesi rivolta agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Roberta Angelini e Barbara Ruzicka
Sede di attività Sapienza
Lo studio dei colloidi soffici ha recentemente attratto notevole interesse nell’ambito della materia soffice grazie alle peculiarità intrinseche di questi sistemi che, a differenza dei colloidi comunemente studiati (duri), sono caratterizzati da particelle parzialmente interpenetrabili e danno luogo a fenomeni fisici e a diagrammi di fase inusuali.… Read the rest

Milky Way archeology – Archeologia della Via Lattea

Tesi di Laurea magistrale e Dottorato in Fisica.
Proposta da Marco Montuori
Sede di attività Sapienza

Alla scoperta del passato della Via Lattea per mezzo di grandi cataloghi spettroscopici e primi dati Gaia

Le grandi campagne osservative spettroscopiche in corso stanno raccogliendo una quantità di dati senza precedenti nella storia della’astronomia, fornendo velocità radiali e composizioni chimiche per centinaia di migliaia di stelle dalle regioni più interne fino e alla periferia della Via Lattea a 15 kpc dal centro.… Read the rest

Misura del grado di disordine mediante tecniche NMR di diffusione anomala

Tesi di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Silvia Capuani
Sede di attività Sapienza
Le tecniche NMR di diffusione anomala consentono di misurare il grado di disordine globale di un sistema ( nel range della mesoscala) attraverso la misura del parametro alfa, che quantifica la subdiffusione dell’acqua ( o altri liquidi) diffondente nel sistema. Considerando come base un recente lavoro ( M.… Read the rest

Metodi NMR di diffusione anomala per lo studio di sistemi porosi (materiali o tessuti)

Tesi di Dottorato in Fisica.
Proposta da Silvia Capuani
Sede di attività Sapienza
Nel 2011 il gruppo della dott.ssa Silvia Capuani ha dimostrato che è possibile monitorare la diffusione anomala dell’acqua in sistemi porosi eterogenei e/o complessi mediante tecniche di Risonanza Magnetica Nucleare (vedi M. Palombo et al. JCP 2011). Grazie alla versatilità e alla non invasività di questa tecnica è possibile ricavare informazioni topologiche e strutturali che normalmente definiscono sistemi complessi, ma che difficilmente possono essere misurate (vedi Palombo et al.… Read the rest

Transizioni di fase, difetti ed invecchiamento in perovskiti ferroelettriche

Tesi di Laurea triennale e Dottorato in Fisica.
Proposta da Francesco Cordero
Sede di attività Artov
Misure anelastiche (modulo elastico dinamico in funzione di temperatura e frequenza) ed eventualmente dielettriche su perovskiti ferroelettriche ed antiferroelettriche, allo scopo di studiarne: 1) meccanismi di aumento della risposta piezoelettrica in corrispondenza con i bordi di fase morfotropica fra fasi ferroelettriche con diverse orientazioni della polarizzazione; 2) meccanismi di invecchiamento ed insofficimento col tempo e con i cicli di trasformazione strutturale; 3) ruolo di difetti, probabilmente vacanze di ossigeno, e del drogaggio nel causare o prevenire tali fenomeni di invecchiamento.… Read the rest

Materiali 2D: crescita, funzionalizzazione e processing.

Tesi di Laurea magistrale e Dottorato in Fisica.
Proposta da Rosanna Larciprete
Sede di attività Artov
I materiali bidimensionali, i più famoso dei quali è il grafene, hanno spessore dell’ordine del nanometro e costituiscono una classe di sistemi con enormi potenzialità per applicazioni che spaziano dalla nanoelettronica, alla produzione di energia ed alla nanomedicina. Il lavoro di tesi consisterà nello studio della crescita in ultra alto vuoto di materiali bidimensionali su metalli di transizione e nella caratterizzazione delle proprietà elettroniche, chimiche e strutturali mediante spettroscopia di fotoemissione con sorgenti convenzionali e con luce di sincrotrone.… Read the rest

Analisi di esprimenti di effetto Raman impulsivo risolto in tempo mediante modelli semplificati e tecniche numeriche avanzate

Tesi rivolta agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da José Lorenzana
Sede di attività Sapienza
Negli ultimi anni sperimenti di effetto Raman stimolato impulsivo risolto in tempo hanno permesso di studiare la fisica fuori dal equilibrio di sistemi elettronici come gli superconduttori di alta temperatura critica [1,2] o materiali con transizioni metallo isolanti [3]. Durante la tessi si useranno modelli semplificati della interazione radiazione materia per studiare questi effetti.… Read the rest

Teoria del Funzionale Densità in Sistemi Finiti Correlati

Tesi rivolta agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da José Lorenzana
Sede di attività Sapienza
Si utilizzeranno metodi di chimica quantistica, metodi analitici e di teoria del funzionale densità per ottenere una approssimazione al potenziale di scambio e correlazione di una molecola eteroatomica, generalizzando i risultati di arXiv:1510.03425. … Read the rest

Teoria del Funzionale Densità in Sistemi Fortemente Correlati

Tesi di Dottorato in Fisica.
Proposta da José Lorenzana
Sede di attività Sapienza
La teoria del funzionale densità è alla base della comprensione della materia che ci circonda, tuttavia fallisce in una classe di materiali dove l’effetto dalla correlazione elettronica e`cruciale. In questa tesi verranno sviluppati dei metodi che combinano la soluzione del modello nel reticolo e le soluzioni convenzionali del problema elettronico nel continuo per arrivare a una descrizione dei sistemi elettronici correlati basata su principi primi.… Read the rest

Spettroscopia e Imaging Raman per L’analisi Label-free

Tesi rivolta agli studenti di Laurea triennale e Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Valentina Mussi
Sede di attività Artov
Nei processi di scattering della luce da parte della materia la maggior parte della radiazione viene diffusa in maniera elastica e riemessa esattamente alla stessa frequenza della radiazione incidente. Tuttavia una piccola parte può essere diffusa anelasticamente, cioè riemessa ad una frequenza diversa.… Read the rest

Dissipazione e fluidodinamica in reti cardiovascolari

Tesi di Laurea magistrale e Dottorato in Fisica.
Proposta da Simone Melchionna
Sede di attività Sapienza
Una rete cardiovascolare e’ costituita da vasi ramificati che conducono il sangue ai tessuti. E’ di grande importanza prevedere le cadute di pressione sulla rete per la fisiologia e la diagnostica di importanti malattie. In questo progetto si studiera’ come includere gli effetti fluidodinamici dissipativi dovuti a stenosi e aneurismi tramite trattamento analitico efficace.… Read the rest

Dinamica di scorrimento dei mezzi granulari

Tesi rivolta agli studenti di Laurea triennale e Laurea magistrale e Dottorato in Fisica.
Proposta da Alberto Petri
Sede di attività Sapienza
La materia si presenta spesso in forma di grani, sia in natura che nei prodotti industriali ma la sua fisica è ancora molto poco compresa. Si tratta infatti di sistemi dissipativi, non lineari e a molte particelle. Oltre alla loro rilevanza pratica costituiscono anche utili modelli di sistemi fuori equilibrio, su cui studiare l’effetto delle proprietà suddette e validare ipotesi e modelli teorici.… Read the rest

Flow Networks – Teoria e modelli per reti di distribuzione catatterizzate da flussi di prodotti

Tesi di dottorato in Fisica.
Proposta da Antonio Scala
Sede di attività Sapienza
Molte delle reti infrastrutturali, come quelle che distribuiscono energia elettrica, gas o acqua, sono caratterizzate da flussi che soddisfano equazioni di continuita’ analoghe alle relazione di Kirchoff per i circuiti.

Nel caso della rete elettrica e’ noto che tali relazioni inducono correlazioni a lungo raggio: tale proprieta’ va derivata e verificata anche per le altre reti, in modo da poter sviluppare modelli semplificati che permettano di comprendere i fenomeni emergenti / i comportamenti sistemici presenti sulle reti infrastrutturali.… Read the rest

Modelli di reti infrastrutturali – Models for infrastructural networks

Tesi rivolta agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Antonio Scala
Sede di attività Sapienza
Le tesi riguarderanno partiranno dalla modellistica dal punto di vista fisico e delle reti complesse di una o piu’ fra le seguenti infrastrutture:
– reti elettriche
– reti di trasporto e distribuzione del gas
– reti idriche
– reti di telecomunicazione / internet
ed analizzeranno le vulnerabilita’, la robustezza e la resilienza dei sistemi studiati… Read the rest

Special mention from Italian Physical Society to S. Capuani & M. Missori

Silvia Capuani received a special mention for her presentation delivered in the Biophysics and medical physics session of the 2015 edition the Italian Physical Society’s (Società Italiana di Fisica) National Congress.
Mauro Missori received a special mention for his presentation in the session dedicated to Applied Physics, Accelerators and Cultural heritage.

Read the rest

Bando di selezione n° ISC-006-2015-RMSAP

É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 (Uno) Assegno Professionalizzante” per lo svolgimento di attività di ricerca inerenti l’Area Scientifica “Scienze Fisiche” da svolgersi presso l’Istituto dei Sistemi Complessi del CNR – U.O.S. Sapienza – nell’ambito del programma di ricerca del PROGETTO DI INTERESSE “CRISIS LAB” per la seguente tematica: “Interazioni many-body e rotture spontanee di simmetria in modelli tight-binding per MoS2 e composti simili” sotto la responsabilità scientifica del Dr.… Read the rest

Cages and anomalous diffusion in vibrated dense granular media


Caging is the typical microscopic phenomenon that “traps” molecules in a liquid at low temperature. The usual Brownian Motion of a tracer experiences a temporary “dynamical arrest” which eventually is broken restoring normal diffusion. In this work we have shown that at intermediate densities and temperature the same phenomenon occurs in granular liquids. At large densities and lower temperatures the late normal diffusion is replaced with superdiffusion.… Read the rest

ISC logo download

The ISC logo HD files are now available for downloadRead the rest

ISC Logo

Read the rest

Contagion

Epidemic processes have accumulated over the years a vast amount of research which is coherently reviewed in a comprehensive manner by Claudio Castellano together with Romualdo Pastor-Satorras, Piet Van Mieghem, and Alessandro Vespignani in an article published in Epidemic processes in complex networks Reviews of Modern Physics 87, 925 (31 August 2015)… Read the rest

Studio delle proprietà dinamiche e dell’arresto strutturale di materia soffice e biologica attraverso scattering della luce dinamico

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Barbara Ruzicka
Sede di attività Sapienza
La nostra attività di ricerca è focalizzata sulla fisica della materia soffice, in particolare sullo studio delle proprietà dinamiche e strutturali di sistemi quali sospensioni colloidali, polimeri e materiali biologici, caratterizzati da un elevato grado di complessità. Per comprendere la varia e complessa fenomenologia di questi sistemi è necessario l’uso combinato di differenti tecniche sperimentali.… Read the rest

Luciano Pietronero on 2015 Physics Nobel Prize for RAI NEWS 24

Physics Nobel Prize awarded to Dr. Kajita and Dr. McDonald for the discovery of neutrino oscillations.
Watch Luciano Pietronero on Rai News 24.… Read the rest

Spettroscopia infrarossa e analisi multivariata dei dati multidimensionali

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale e Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Valentina Mussi
Sede di attività Tor Vergata
La spettroscopia IR studia le risonanze molecolari corrispondenti alle transizioni tra stati quantizzati roto-vibrazionali causate dall’assorbimento di radiazione proveniente da una sorgente infrarossa a banda larga. Consente di identificare nei campioni la presenza di gruppi funzionali caratteristici, ed è impiegata in molti campi diversi, dallo screening farmaceutico al settore della conservazione e del restauro dei beni culturali.… Read the rest

Spettroscopia di fotoemissione

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale e Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Rosanna Larciprete
Sede di attività Tor Vergata
Il tirocinio sarà basato sull’analisi dati acquisiti durante un esperimento di fotoemissione con luce di sincrotrone. Dopo un’introduzione alla spettroscopia di fotoemissione ed al particolare esperimento di fisica delle superfici a cui i dati si riferiscono, lo studente acquisterà familiarità con le procedure di analisi dati che consentono di derivare informazioni fisiche e chimiche sul sistema oggetto di studio.… Read the rest

Studio compilativo della risposta fuori dal equilibrio in sistemi fortemente correlati

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale e  Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da José Lorenzana
Sede di attività Sapienza
La spettroscopia risolta in tempo di sistemi fortemente correlati ha fatti grandi progressi negli ultimi anni che hanno permesso una migliore caratterizzazione della risposta fuori del equilibrio. Tuttavia rimangono vari problemi aperti che richiedono un lavoro di rassegna dei risultati esperimentali, raccogliendo risultati di gruppi diversi sotto una visione unificata.… Read the rest

Studio delle proprietà termiche e delle transizioni di fase di materia soffice e biologica attraverso calorimetria a scansione differenziale

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Roberta Angelini
Sede di attività Sapienza
Le proprietà termiche di differenti materiali soffici e biologici verranno esaminate attraverso la calorimetria a scansione differenziale. Saranno analizzate caratteristiche come: presenza di transizioni di fase (gel, vetro …), entalpia coinvolta, temperature di transizione, presenza di isteresi, al variare di parametri come la concentrazione, il pH, la velocità di riscaldamento e raffreddamento ed eventuali parametri specifici del sistema sotto esame.… Read the rest

Studio numerico di miscele di proteine

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Nicoletta Gnan e Emanuela Zaccarelli
Sede di attività Sapienza
Le particelle patchy sono dette tali in quanto l’interazione tra di esse è anisotropa e ciò è dovuto alla presenza sulla loro superficie di siti attrattivi (patches) attraverso i quali le particelle si legano [1]. Per la loro grande versatilita’ le particelle patchy rappresentano un potente arsenale per descrivere la natura che ci circonda alle scale nanometriche e micrometriche come nel caso dei sistemi colloidali [2-4], le argille [5], ma anche per descrivere l’autoassemblamento del DNA, le proteine [6-8],etc…

Queste ultime possono essere considerate come particelle patchy in quanto l’esposizione al solvente degli aminoacidi crea delle regioni idrofobiche (le patches) sulla superficie della proteina e conseguentemente un’anisotropia nell’interazione tra di esse.… Read the rest

Transizione vetrosa in sistemi repulsivi colloidali

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Emanuela Zaccarelli
Sede di attività Sapienza
I sistemi con interazione repulsiva a gradino (square shoulder) si sono recentemente rivelati di grande interesse in quanto possono autorganizzarsi in fasi del tutto inaspettate come quasicristalli [1], formazioni (stringhe o cristalli di aggregati) simile a quell che si trovano nei superconduttori[2], fasi solide disordinate multiple (vetri)[3-5].… Read the rest

Spettroscopia infrarossa di liquidi ionici

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea triennale in Fisica.
Proposta da Annalisa Paolone
Sede di attività Sapienza
I liquidi ionici sono composti ionici con basso punto di fusione, tipicamente T < 100°C. Per le loro proprietà, quali alta conducibilità ionica, stabilità termica e persistenza della fase liquida in un ampio intervallo di temperatura, attraggono grande interesse in diversi campi applicativi tra cui l’accumulo di energia in dispositivi come batterie e supercapacitori.… Read the rest

Materiali nanofasici per l’immagazzinamento di idrogeno

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Annalisa Paolone
Sede di attività Sapienza
Il metodo più promettente per l’immagazzinamento di idrogeno consiste nell’accumularlo all’interno di materiali solidi. Tuttavia la realizzazione di serbatoi a stato solido che siano compatibili con le attuali richieste applicative necessita ancora di un grande lavoro di ricerca di base. I materiali più promettenti sono idruri metallici e idruri complessi, ma le loro capacità cinetiche e di accumulo possono essere fortemente migliorate tramite manipolazione artificiale come la nano strutturazione e l’utilizzo di catalizzatori nanofasici.… Read the rest

Liquidi ionici per l’accumulo di energia

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Oriele Palumbo
Sede di attività Sapienza
I liquidi ionici sono composti ionici con basso punto di fusione, tipicamente T < 100°C. Per le loro proprietà, quali alta conducibilità ionica, bassa pressione di vapore, grande stabilità termica e elettrochimica, persistenza della fase liquida in un ampio intervallo di temperatura, attraggono grande interesse in diversi campi applicativi tra cui l’accumulo di energia in dispositivi come batterie e supercapacitori.… Read the rest

Diffusione molecolare NMR per lo studio di microstrutture tissutali

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Silvia Capuani
Sede di attività Sapienza
Le tecniche NMR di diffusione molecolare, consentono di ottenere informazioni microstrutturali, sia in vivo che in vitro, indipendentemente dalla risoluzione determinata dall’apparato sperimentale. Questo è dovuto al fatto che la risoluzione intrinseca delle indagini NMR in diffusione sono legate alla lunghezza intrinseca di diffusione Ld mediante la quale il tessuto, o il materiale viene sondato.… Read the rest

Applicazioni delle rete complesse

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da Antonio Scala
Sede di attività Sapienza
Il campo delle reti complesse nasce dall’incontro della meccanica statistica con la teoria dei grafi. Ultimamente ci si è accorti che le reti complesse permettono un approccio a problemi reali per i quali fino ad ora mancavano strumenti adeguati, come la propagazione delle epidemie o le crisi finanziarie.… Read the rest

Analisi di esprimenti di ottica ultraveloce mediante tecniche numeriche avanzate

Tirocinio rivolto agli studenti di Laurea magistrale in Fisica.
Proposta da José Lorenzana
Sede di attività Sapienza
Negli ultimi anni sperimenti di ottica ultraveloce hanno permesso di studiare la fisica fuori dal equilibrio di sistemi elettronici come gli superconduttori di alta temperatura critica[1,2] o materiali con transizioni metallo isolanti[3]. Durante il tirocinio si userà una tecnica di algebra lineare nota come Singular Value Decomposition per analizzare dati reali prodotti dal gruppo di Fabrizio Carbone al EPFL (Losanna) con cui abbiamo una collaborazione.… Read the rest

European Spallation Source – Workshop Via Taurini Rome Oct. 7 2015

Workshop
Strumentazione per la Scienza con i Neutroni presso la European Spallation Source:
Il Ruolo del CNR e il Contributo dell’Industria Italiana
Locandina
ProgrammaRead the rest

Parametric description of the quantum measurement process – EPL Featured Article 2015

Paola Verrucchi and co-authors have had their article
Parametric description of the quantum measurement process
EPL (Europhysics Letters), Volume 111, Number 4
published as a featured article.… Read the rest

Bando di selezione n° ISC-005-2015-RMSAP

É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n. 1 (Uno) Assegno Professionalizzante” per lo svolgimento di attività di ricerca inerenti l’Area Scientifica “Scienze Fisiche” da svolgersi presso l’Istituto dei Sistemi Complessi del CNR – U.O.S. Sapienza – nell’ambito del programma di ricerca del progetto ERC-POC-2014 VANGUARD “Versatile Optomechanical Graphene Device For Bio-Tissue Engineering” per la seguente tematica: “Sviluppo di un dispositivo optomeccanico riconfigurabile”, sotto la responsabilità scientifica del Prof.… Read the rest

SIF – Italian Physics Society – 101° congress

SIF Società Italiana di Fisica 101° Congresso Nazionale
Rome September 21th-25th 2015
Dipartimento di Fisica, Università “La Sapienza”… Read the rest

Creativity and innovation dynamics

Krayon
Unfolding the dynamics of creativity, novelties and innovation

Kreyon Day Sunday September 13th Palazzo delle Esposizioni (Via Milano 13, Rome)
Kreyon Workshop Monday September 14th Physics Department, University of Rome La Sapienza… Read the rest

Review paper on epidemic processes in complex networks published in Reviews of Modern Physics

Claudio Castellano together with Romualdo Pastor-Satorras, Piet Van Mieghem, and Alessandro Vespignani have published a review of studies on contagion-like processes in Reviews of Modern Physics.
Epidemic processes in complex networks Rev. Mod. Phys. 87, 925 – Published 31 August 2015… Read the rest

Olfactory Navigation

Pelagic seabirds rely on olfactory maps for oceanic navigation

Seabirds can fly for days across featureless oceans to their preferred feeding locations and then fly back to their nests without getting lost. How they do this has long been a mystery. Now through a careful analysis of their flight patterns, researchers have shown that seabirds navigate using an “odour map”. It seems likely that such maps are common place in the animal kingdom having a role in movements like migrations and finding food.Read the rest

Spiky reviewed on CNR’s Science Almanac

An article in CNR’s almanac presents Spiky a product developed at ISC’s Computational Neuroscience Lab in Sesto Fiorentino. … Read the rest

Valentina Mussi interviewed by Frascati Scienza

EUROPEAN RESEARCHERS’ NIGHT 2015

ISC researcher Valentina Mussi interviewed by Frascati Scienza in preparation for the European Researchers’ Night 2015.… Read the rest

GROWTHCOM Project Summer School

Lipari (September 6-12, 2015)
GROWTHCOM Project Summer School: Socio-Economic Complex Systems
Target audience: PhD students, postdocs, young and senior researchers interested in Socio-Economic Complex Systems.
The deadline for application is July 20, 2015. The official language is English.

The school is organized within the Project Growthcom “Growth and Innovation Policy-Modelling: Applying next Generation Tools, Data and Economic Complexity Ideas” financed by the European Commission within the FP7 Framework Programme.… Read the rest

Key Enabling Tecnologies at CNR: brochures by DSCTM

Two brochures on Key Enabling Tecnologies at CNR with contributors from ISC
have been published by the Dipartimento Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali.

  1. Advanced Materials
  2. Photonics
Read the rest

Replica Symmetry Breaking

Experimental evidence of replica symmetry breaking in random lasers

Spin-glass theory is one of the leading paradigms of complex physics and describes condensed matter, neural networks and biological systems, ultracold atoms, random photonics and many other research fields.

According to this theory, identical systems under identical conditions may reach different states. This effect is known as replica symmetry breaking and is revealed by the shape of the probability distribution function of an order parameter named the Parisi overlap.… Read the rest

Dynamic Coarsening

Crystal surfaces led out of equilibrium by a growth or erosion process may undergo morphological instabilities and develop distinct structures: ondulations, mounds or pyramids, bunches of steps, ripples.

Emergent pattern may increase in size with time by means of a coarsening process which may continue forever or stop at some relevant length scale.

Paolo Politi’s group has studied the dynamics for three different types of instabilities, stressing the main physical ingredients: kinetic, energetic and athermal instabilities.… Read the rest

Silent Flocks

A paper on the collective behaviour of bird flocks, in which a spin wave model is brought to the continuous limit as in fluid elements of a large hydrodynamic system, has been published in Physical Review Letters and it has been the subject of a synopsis in the APS magazine Physics.

Both spin and density waves can propagate throughout flocks, but in some cases their contributions are quickly damped.… Read the rest

In the news: “Il ruolo della risonanza magnetica nella diagnosi di osteoporosi”

CARE online
Costi della Assistenza e Risorse
has published an article on ISC’s Silvia Capuani work on diagnostics magnetic resonance in osteoporosi. … Read the rest

KREYON

Unfolding the dynamics of creativity, novelties and innovation

Founding Body: John Templeton Foundation
Total grant: € k
Principal Investigator: Vito Domenico Pietro Servedio
Other participants: Sapienza University & Institute for Scientific Interchange (ISI) in Turin
Project duration: 2014-2017
Website: http://www.kreyon.net/
Read the rest
International Conference on System Level Approaches to Neural Engineering (ICSLANE)

Barcelona Biomedical Research Park, Barcelona, Spain
September 21st – 23rd, 2015

The aim of this interdisciplinary conference is to bring together
theoretical and experimental neuroscientists, roboticists and
microfluidics experts to present and discuss the state of the art in
the field of neural engineering.

It is designed to provide fertile grounds for establishing
collaborations between classical neuroscientists and leaders in the
up-and-coming robotics and microfluidics fields to develop novel
neural engineering techniques and

promote the understanding of the brain.… Read the rest

Nicoletta Gnan wins prize

Nicoletta Gnan research fellow at ISC won the prestigious Ricercatamente prize given by the Accademia dei Lincei and CNR for young researchers.
The prize will be given at ceremony presided by both prof. Luigi Nicolais and prof. Lamberto Maffei which will take place on May 8th 2015 at the Accademia dei Lincei open to all.… Read the rest

GROWTHCOM

Growth And Innovation Policy-modelling: Applying Next Generation Tools, Data, And Economic Complexity Ideas

Founding Body: European Commission FP7-ICT-2013-10 (Challenge 5.4 for Governance and Policy Modelling)
Total grant: € 2000k
Principal Investigator: Luciano Pietronero & Andrea Gabrielli
Other participants: Université de Fribourg (CH), London Institute for Mathematical Sciences – LIMS (London, UK), Institute for the New Economic Thinking -INET- at the Oxford Martin School (UK), Hangzhou Normal University (Cina).
Read the rest

CRISISLAB

Crisis Lab, a novel strategic research project financed by Italian Government (Progetti di Interesse CNR)

Founding Body: Italian Government (Progetti di Interesse CNR)
Total grant: € k
Principal Investigator: Luciano Pietronero
Other participants: IMT – Institute for Advanced Studies Lucca (Italy)
Project duration: 2012-2015
Website: www.crisislab.it
Read the rest

Bando di selezione ISC/RMSAP TD 05/2015

È indetta una selezione pubblica per titoli e colloquio per l’assunzione, con contratto di lavoro a tempo determinato ai sensi dell’art. 23 del D.P.R.171/91, di n. 1 unità di personale con profilo professionale di Ricercatore – livello III, presso l’Istituto dei Sistemi Complessi, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, , U.O.S. di “Sapienza” c/o Dipartimento di Fisica, Piazzale Aldo Moro 5 , 00185 Roma, per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema “Meccanica statistica fuori-equilibrio per sistemi macroscopici con dissipazioni (collisioni anelastiche, attriti): teoria cinetica, simulazioni ed esperimenti”, sotto la responsabilità scientifica del Dr.… Read the rest

Outstanding colleagues join ISC

Welcome
Luca Angelani, Roberta Angelini, Silvia Capuani, Neda Ghofraniha, Simone Melchionna, Tommaso Rizzo and Barbara Ruzicka.… Read the rest

Ionic liquids: a spectroscopic investigation

Ionic liquids (IL) are salts formed by organic cations, like imidazolium, pyrrolidinium, ammonium or alkyl phosphonium, and organic/inorganic anions, like hexafluorophosphate, tetrafluoroborate, triflate, dicyanamide, tetracyanamethanide or bis(trifluoromethanesulfonyl)imide (TFSI). The presence of such bulky and asymmetric ions decreases the ion-ion interactions and lowers the melting point with respect to more classical salts, reaching values as low as -20°C.

ILs posses many peculiar properties, such as an extremely low vapor pressure, a high ionic conductivity, a high thermal, chemical and electrochemical stability, a high thermal capacity and a good solvent capability.… Read the rest

Solid state hydrogen storage

Hydrogen is attracting renewed interest as an energy carrier, due to the necessity of finding ecological energy media which may decrease the environmental pollution from fossil fuels. Hydrogen storage represents a nodal point for the development of a hydrogen economy.

Of the three possible ways to store hydrogen, i.e. as high pressure gas, as a liquid (~20 K at atmospheric pressure), or as hydrides in solids, the latter one appears as the most promising, due to the high mass and volume density and safety.… Read the rest

In the news: Il Sole 24 Ore highlights research at ISC

Il Sole 24 Ore the main Italian national daily business newspaper
highlights research activities at ISC.
Dalle sinapsi alle crisi finanziarie
Qualche granello ci salverà dalle frane
L’interazione con il disordineRead the rest

10th SICC International Tutorial Workshop on “Topics in nonlinear dynamics”

Turin, Italy September 7th-9th, 2015
Nonlinear Dynamics in Computational Neuroscience: from Physics and Biology to ICT
Fernando Corinto (Politecnico di Torino, Turin, Italy) and
Alessandro Torcini (ISC-CNR, Florence, Italy)… Read the rest

In the news: Alibaba uses algorithm developed at ISC

Il Corriere della sera, a major Italian daily, published an article on Alibaba’s use of Luciano Pietronero’s big data model.
“I fisici del CNR studiano l’algoritmo per Alibaba e Jack Ma va da Renzi”
pil.phys.uniroma1.itRead the rest

Brownian motion: Presentation at Physics library (Sapienza)

Thursday, March 19th 2015
The past, present & future of Brownian motion presented by
Andrea Puglisi and others at the Biblioteca di Fisica
Università di Roma, La Sapienza.… Read the rest

Emanuela Zaccarelli nominated in the Scientific Committee for Physical, Chemical and Mathematical Sciences of Science Europe

Emanuela Zaccarelli nominated in the Scientific Committee for Physical, Chemical and Mathematical Sciences of Science Europe… Read the rest

Bando di selezione ISC/RMSAP 04/2015

É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n° 1 (uno) “Assegno post dottorale” per lo svolgimento di attività di ricerca sulla seguente tematica : Depletion forces in the presence of polymerization”, sotto la responsabilità della D.ssa Emanuela Zaccarelli – da usufruirsi presso l’Istituto dei Sistemi Complessi, U.O.S. Sapienza Roma.

Bando in formato PDF

Scadenza per la presentazione delle domande: 02/04/2015

nomina commissione (PDF)

provvedimento graduatoria (PDF)… Read the rest

In the news: Il Fatto Quotidiano on Economic Complexity

An article on Economic Complexity in Il Fatto Quotidiano a major Italian daily newspaper.… Read the rest

Rita Levi Montalcini program for young researchers

Program for the recruitment of young temporary researchers
Decreto n. 975 del 29 dicembre 2014
Deadline April 1st 2015… Read the rest

In the news: Nature editorial on Economic Complexity

Nature news
Physicists make ‘weather forecasts’ for economies
The development of some countries is as predictable as steady winds, but for others it is more chaotic, physicists find.
References
Cristelli, M., Tacchella, A. & Pietronero, L. PLoS ONE 10, e0117174 (2015).Read the rest

Nature Photonics: thinnest beam ever

In a paper published in Nature Photonics, E. Del Re, F. Di Mei, J. Parravicini, G. Parravicini, A. J. Agranat, and C. Conti report on the observation of a sub-wavelength spatial solitons propagating in a nano-disordered ferroelectric.

The beam has transverse size of the order of 200nm with wavelength 632nm, and turns out to be the thinnest beam ever observed with a variety of applications!… Read the rest

Bando di selezione ISC/RMSAP 03/2015

É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n° 1 (uno) Assegno professionalizzante per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema di ricerca: INTERPLAY BETWEEN DISORDER AND CORRELATION EFFECTS IN SINGLE AND MULTI-BAND SUPERCONDUCTORS, nell’ambito dei Progetti di Ricerca: PRIN-2012 2012X3YFZ2 e Progetto Premiale ABNANOTECH – Responsabile Scientifico D.ssa Lara Benfatto, da usufruirsi presso l’Istituto dei Sistemi Complessi, U.O.S.… Read the rest

CNR People database instructions

A simple notes on updating information the the CNR People database:
People Promemoria ISCRead the rest

Bando di selezione ISC/RMSAP 02/2015

E’ indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n° 1 (uno) Assegno post dottorale per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema di ricerca : APPROCCI BASATI SULLA TEORIA DEI SISTEMI COMPLESSI A TEMI DI CARATTERE ECONOMICO nell’ambito dei progetti di ricerca GROWTHCOM “Growth and innovation policy-modelling: applying next generation tools, data, and economic complexity ideas” (FP7 collaborative project – Grant Agreement n.… Read the rest

Biophysics@Rome 2015

Second Edition of the Biophysics@Rome Conference
with an opening dedicated to “light themes”
underlining the role of advanced optical techniques in
biophysics, bio-analytics and biomedicine.
May 28th & 29th 2015
CNR, Area della Ricerca di Tor Vergata
Via del Fosso del Cavaliere, 100
Read the rest

In the news: Stefano Boccaletti awarded honoris causa degree in Madrid

The Universidad Rey Juan Carlos, en Móstoles (Madrid), has awarded
Stefano Boccaletti (ISC UOS Sesto Fiorentino) an honarary degree.
EL PAÍSRead the rest

ERC-Proof of Concept Grant 2014 to Claudio Conti

The ISC project Vanguard has been retained for funding in the ERC call Proof of Concept.
(see Bringing research to the market : ERC funds 59 innovative projects)… Read the rest

Bando di selezione ISC/RMSAP 01/2015

E’ indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n° 1 (uno) Assegno post dottorale per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema di ricerca : ANALISI DELLA COMPLESSITA’ ECONOMICA E FINANZIARIA TRAMITE METODI COMPUTAZIONALI INNOVATIVI” nell’ambito dei progetti di ricerca GROWTHCOM “Growth and innovation policy-modelling: applying next generation tools, data, and economic complexity ideas” (FP7 collaborative project – Grant Agreement n.… Read the rest

In the news: Replica Symmetry Breaking transition in Nature Communications

Nature Communications reports ISC researchers observe Replica Symmetry Breaking transitionRead the rest

Bando di selezione ISC/RMSAP 03/2014

È indetta una selezione pubblica per titoli e colloquio per l’assunzione, con contratto di lavoro a tempo determinato ai sensi dell’art. 23 del D.P.R.171/91, di n. 1 unità di personale con profilo professionale di Tecnologo – livello III, presso l’Istituto dei Sistemi Complessi, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, , U.O.S. di “Sapienza” c/o Dipartimento di Fisica, Piazzale Aldo Moro 5 , 00185 Roma.Read the rest

2015

  • [DOI] D. ANGULO, G. OLIVAR, and F. ANGULO, “Modeling sustainable development for decision taking“, Biomat 2014, 2015.
    [Bibtex]
    @article{ANGULO_2015, title={MODELING SUSTAINABLE DEVELOPMENT FOR DECISION TAKING}, url={http://dx.doi.org/10.1142/9789814667944_0004}, DOI={10.1142/9789814667944_0004}, journal={BIOMAT 2014}, publisher={World Scientific Pub Co Pte Lt}, author={ANGULO, D. and OLIVAR, G. and ANGULO, F.}, year={2015}, month={Jul}, ISBN={http://id.crossref.org/isbn/978-981-4667-94-4}}
  • [DOI] B. Amorim, R. Roldán, E. Cappelluti, A. Fasolino, F. Guinea, and M. I.
Read the rest
In the news: Leonardo da Vinci’s self portrait

Rai TGR Leonardo December 22 2014 (contribution begins at 6’10”)… Read the rest

VANGUARD

Versatile optomechANical GRaphene Device for bio-tissue engineering

Founding Body: European Research Council – ERC-POC – Proof of Concept Grant
Total grant: € 150k
Principal Investigator: Claudio Conti
Other participants:
Project duration: 2015-2016
Website: cordis
Read the rest